21/09/2021 VENEZIA – C’è anche un neonato tra i ricoverati in terapia intensiva per Covid in Veneto. Lo ha reso noto oggi il presidente della Regione Zaia durante il punto stampa a Palazzo Balbi a Venezia. || Un neonato positivo al Coronavirus è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Padova. Quello del vaccino anti-Covid alle donne incinte è un tema delicato per il quale – ha rilevato Zaia – inizialmente si sono sentite indicazioni contrastanti.Nelle ultime 24 ore il Veneto ha registrato tre decessi e 457 nuovi contagi. Attualmente in Regione ci sono quasi 12mila positivi con un incidenza dello 0,85%. Dati che hanno fatto lievemente crescere la pressione sugli ospedali e si legge in questo senso la delibera di giunta che rinnova la facoltà dei direttori generali delle Aziende Sanitarie all’acquisizione di prestazioni esterne.Iniziata la campagna vaccinale per la terza dose nei soggetti fragili, Zaia ha parlato anche di una pianificazione per le persone che hanno un’età superiore agli 80 anni. Gradualmente poi la terza dose di vaccino si allargherà a chi la desidera. Nel primo anniversario della vittoria elettorale che lo ha confermato alla guida del Veneto, Zaia ha fatto il punto su quella che sarà la futura attività del Consiglio Regionale. – Intervistati LUCA ZAIA (PRESIDENTE REGIONE VENETO) (Servizio di Filippo Fois)


videoid(9L9GP5Mntdc)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria