TELENORDEST | Medianordest

PADOVA | SANITARI NO VAX: NEL PADOVANO LE SOSPENSIONI SFIORANO QUOTA MILLE

24/09/2021 PADOVA – Continuano le sospensioni dei sanitari no vax, nel padovano si sfiora quota mille, ma ci sono già i primi pentimenti e circa una 30ina hanno deciso di vaccinarsi || L’Ulss 6 Euganea finora ha sospeso 102 sanitari no vax – medici, infermieri, operatori socio sanitari dipendenti dell’azienda euganea a cui si aggiungo 9 medici convenzionati – medici di medicina generale e guardia medica. In totale però gli accertamenti che hanno portato alla sospensione sono stati 784 e comprendono dipendenti di altre strutture come case di riposo, farmacie, dentisti, e lavoratori di strutture sanitarie private. Nell’ultima settimana però ci sono stati 28 pentimenti, casi in cui il personale no vax ha deciso di sottoporsi alla vaccinazione e pertanto verrà presto reintegrato al lavoro. Ai numeri dell’Ulss 6 – che conta circa 7000 dipendenti in tutta la provincia di Padova – si devono aggiungere le 91 sospensioni dell’Azienda Ospedaliera di Padova e anche in questo caso nei giorni scorsi 5 sanitari hanno cambiato idea e hanno scelto di vaccinarsi. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(pkgtNKLDTtM)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version