01/10/2021 PONTELONGO – Sono 18 anziani ospiti della casa di riposo di Pontelongo, i primi a ricevere la terza dose nel territorio dell’Ulss 6. Nella Rsa le prime vaccinazioni ad anziani della provincia, lo scorso 31 dicembre. || Le prime dosi di vaccino anticovid a venti anziani erano state somministrate il giorno di San Silvestro. Sono ancora una volta gli ospiti dell’istituto Galvan di Pontelongo, i primi a partire con il “booster”, la cosiddetta terza dose di richiamo di vaccino, con l’obiettivo di potenziare il loro sistema immunitario contro il coronavirus. Diciotto le vaccinazioni effettuate in giornata nell’ambito della campagna dell’Ulss Euganea che proseguirà nei prossimi giorni coinvolgendo a ottobre 2500 anziani ospiti delle residenza sanitarie della provincia di Padova per poi estendersi a tutti i 4500. Come da protocollo, gli anziani saranno vaccinati con terza dose dopo i sei mesi dall’avvenuta seconda somministrazione. Alla protezione degli ospiti si affiancherà la dose booster per gli operatori delle case di riposo, circa 4000 persone. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(EWCgmMjra9U)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria