TELENORDEST | Medianordest

MONTEGROTTO TERME | BARRICATO IN CASA PER QUATTRO ORE: BLITZ DEI CARABINIERI

01/10/2021 MONTEGROTTO TERME – Blitz dei carabinieri dei reparti speciali a Montegrotto Terme dove un uomo di 57 anni si è barricato in casa. Isolato per quattro ore un intero quartiere. || E’ finita così con l’ambulanza che accompagna l’uomo che si è barricato in casa verso l’ospedale di Padova scortata dai carabinieri. Quattro ore di altissima tensione a Turri di Montegrotto Terme. Erano circa le 15 quando un cinquantasettenne ha dato in escandescenze prendendosela con la moglie e chiudendo tutta l’abitazione. A dare l’allarme il figlio adolescente che stava tornando da scuola. Sul posto prima sono arrivati i sanitari del 118 poi i carabinieri. Capita la situazione, è stato lo stesso cinquantasettenne a fare uscire la moglie iniziando una lunga trattativa con il reparto specializzato dell’Aliquota di Pronto Intervento del comando provinciale. Nel frattempo tutto il quartiere è stato cinturato. In casa infatti, l’uomo aveva tre fucili con tutte le munizioni, armi regolarmente detenute che per fortuna non ha mai toccato. I vicini sono stati invitati a chiudersi in casa, chi rientrava dal lavoro è stato lasciato fuori o scortato all’abitazione. Una persona mite, la descrizione dei vicini, che non si spiegano cosa possa essere accaduto. Un caso difficile da comprendere anche per il sindaco. Inutili le trattative, i carabinieri presenti in forze hanno deciso poco dopo le 19 il blitz. Un’azione rapidissima con due squadre entrate la prima dal piano superiore dell’abitazione, l’altra sfondando una porta al piano terra. L’uomo è stato immobilizzato e affidato alle cure dei sanitari. Sottoposte a immediato sequestro tutte le armi. – Intervistati RICCARDO MORTANDELLO (Sindaco di Montegrotto Terme) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(VSzvn4M6PKk)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version