14/10/2021 PADOVA – Obbligo di green pass per tutti i lavoratori a partire da domani, la previsione è che un 15% dei dipendentio non sono vaccinati. Ma il presidente di Assindustria Venetoccentro Leopoldo Destro, non pensa che a Padova ci saranno situazioni di caos e invita al buon senso e a fare squadra || «Una media di un 10% – 15% di non vaccinati all’interno del mondo imprenditoriale esiste – spiega Leopoldo Destro, presidente Assindustria Venetocentro – che hanno bisogno di essere temponati e di avere il green pass» Previsioni e numeri snocciolati dal presidente Assindustria Venetocentro alla vigilia dell’ingresso dell’obbligo di green pass in azienda. Sottolinea in che modo le aziende abbiano fatto la loro parte fin’ora e la necessità che il territorio sia adeguato nell’affrontare tema tamponi, anche a garanzia del diritto al lavoro:«il principio di quanto sia importante la vaccinazione è fuori discussione, abbiamo addirittura proposto le nostre aziende come hub di vaccinazaione, ora il territorio deve garantire gli strumenti per fare i tamponi» Ribadisce Destro, allontanando l’ipotesi del “rischio” caos a partire da domani nelle aziende del padovano, e invita a fare squadra per non vanificare i risultati raggiunti – Intervistati LEOPOLDO DESTRO (Presidente Assindustria Venetocentro) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(nPf0jacVcxI)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria