25/10/2021 PADOVA – Tragedia all’alba di domenica a Padova. Una donna di 68 anni è stata investita e uccisa da un ventenne a bordo di un Suv. Il giovane, positivo all’alcoltest, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. || Era uscita per la sua solita passeggiata all’alba Anna Maria Stillitano, 68 anni, originaria della Calabria ma da anni residente a Padova. La sua vita è stata spezzata all’incrocio tra Via Bembo e il Lungargine Ziani, poco prima del Ponte Quattro Martiri. Erano circa le sei quando un Suv, condotto da un ventunenne che vive in città con la famiglia, l’ha investita non lasciandole alcuna via di scampo. Il potente Suv finisce lungo l’argine, trascinando con se la vittima. Per lei non c’è stato nulla da fare. Sul posto gli agenti della polizia stradale di Padova che hanno sottoposto agli accertamenti di rito il giovane alla guida dell’auto. Il ventunenne è risultato positivo all’alcoltest e per lui è scattato l’arresto con l’accusa di omicidio stradale aggravato dallo stato di ebbrezza. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(wFYRrRB4B7A)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria