02/11/2021 ANGUILLARA VENETA – Un pranzo veneto, canzoni popolari e chiacchere sull’economia. Ecco i dettagli della visita del presidente Bolsonaro ad Anguillara Veneta || Un’occasione mancata da parte delle istituzioni che hanno disertato l’incontro per Bolsonaro. La pensa così Luciano Sandonà il consigliere leghista presente – a titolo personale – al pranzo organizzato ad Anguillara per il presidente del Brasile. Un banchetto a base di prodotti tipici come il baccalà, il musso, il ragù d’anitra e le patate dolci di Anguillara, pietanze molto gradite da Bolsonaro che a detta di Sandonà si emozionato e comosso nel ricevere la cittadinanza. Ad allietare il pranzo il tenore Francesco Grollo che ha cantato anche “mamma” canzone cara al presidente brasiliano.Sandonà ha parlato con Bolsonaro e pur non condividendo le sue posizioni sul covid ritiene che siano necessario per la politica allacciare relazioni con paesi importanti come il Brasile. – Intervistati LUCIANO SANDONA’ (Consigliere regionale Lista Zaia) (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(dYiGXyLL9J4)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria