08/11/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Impresa storica di Eyob Faniel alla maratona di New York: terzo posto e Bassano sul podio! || Ventiquattro anni dopo, il cielo di New York torna a tingersi dell’azzurro di casa nostra. Il pittore di quello che in molti definiscono un capolavoro è Eyob Faniel, 28enne di origine eritrea ma bassanese di adozione, che sale sul podio della Maratona di New York 2021. Un’impresa racchiusa in 2 ore, 9 minuti e 56 secondi che raccontano anni di sacrifici, di scarpe consumate, di allenamenti sfiancanti ma anche di grandi soddisfazioni. L’azzurro è stato al comando per circa 18 km ed è stato ripreso al 29° km: guai a dire “peccato”, perché questo terzo posto vale e vale tanto. Bassano, Cassola, il Veneto e l’Italia intera sono in festa e pronti ad abbracciarlo al suo ritorno. E sì che di festeggiamenti per Eyob ne sono stati organizzati già tanti perché lui è primatista italiano nella 10 km, nella maratona e nella mezza maratona. Ha vinto tanto e adesso, alla soglia dei 29 anni, è pronto per fare ancora di più. Prima di dedicarsi completamente alla corsa, Eyob giocava a calcio, ha lavorato come manutentore di piscine, poi, finalmente, l’atletica è diventata il suo unico lavoro.Con la sua compagna Ilaria Bianchin, e le due figlie ama rilassarsi ascoltando musica jazz e mangiando pizza. Niente di straordinario, eccezion fatta per quello che di straordinario ha saputo fare. – Intervistati MARA MEZZALIRA (FISIOTERAPISTA DI EYOB FANIEL) (Servizio di Alex Iuliano)


videoid(-FzzMzZ5ijo)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria