18/11/2021 MONTEGROTTO TERME – Drammatico epilogo per l’infortunio sul lavoro alla Martini Legnami di Montegrotto. Nella notte è morta la titolare rimasta schiacciata da un bancale. || E’ morta nella notte all’ospedale di Padova la titolare della ditta Martini Legnami che ieri sera è rimasta coinvolta in un incidente sul lavoro all’interno del suo capannone in via dell’artigianato a Montegrotto Terme. Bianca Maria Martini 72 anni era rimasta schiacciata da un bancale di legna, le sue condizioni erano parse fin da subito disperate. Alla guida del muletto che trasportava il carico da riporre in uno scaffale c’era il fratello 74enne della donna – Giancarlo Martini. All’improvviso – per cause ancora in corso di accertamento – il bancale è caduto schiacciando la donna. Immediati sono arrivati i soccorsi dal vicino ospedale di Abano, ma vista la gravità la 72enne è stata elitrasportata a Padova dove purtroppo è spirata nella notte per le ferite riportare alla testa e al torace. Sotto shock il fratello che guidava il muletto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Abano Terme e lo Spisal che ora stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente. Non è la prima volta che la Martini Legnami rimane coinvolta in un incidente grave. Nel gennaio del 2018 un cliente entrato per acquistare del legname è rimasto ucciso da una scaffalatura caduta durante una manovra. Bianca Maria Martini lascia nella disperazione il marito e due figlie. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(mCkZAA033T8)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria