23/11/2021 PADOVA – Nei lattanti preoccupa l’epidemia del virus respiratorio sinciziale che porta molti bambini sotto l’anno al ricovero in terapia intensiva || Nei bimbi piccoli, sotto l’anno d’età preoccupa l’epidemia del virus respiratorio sinziale, un boom di casi che ha coinvolto anche la nostra regione. La terapia intensiva neonatale di Padova è al limite con l’occupazione dei posti letto. Da decenni non si verificava una tale incidenza di casiI genitori dei lattanti devono prestare molta attenzione, soprattutto se in famiglia ci sono fratelli o sorelle che vanno alla scuola materna. L’ondata di vrs è in corso da settembre e bisogna prestare attenzione ai comportamenti. Una forma virulenta dovuta al fatto che a causa del covid e delle restrizioni la socialità tra bambini si è ridotta e in pochi si sono immunizzati da virus respiratori che sono diventati più aggressivi. I genitori devono prestare attenzione ai sintomi per prendere in tempo la malattia. – Intervistati Prof. EUGENIO BARALDI (Direttore Terapia Intensiva Neonatale Azienda Ospedaliera Padova) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(M5SHf1devIo)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria