03/12/2021 PADOVA – Super green pass è ormai conto alla rovescia per la partenza. Messo a punto dalla prefettura di Padova il piano di controlli che partirà da lunedì. 400 gli uomini schierati tra città e provincia. E sul fronte del trasporto pubblico, Busitalia ha pronte cinquanta persone. || La macchina organizzativa è partita. Gli ultimi dettagli saranno definiti nel corso di un tavolo tecnico che si riunirà sabato in questura. Con il 6 dicembre, scattano le nuove regole e l’applicazione del super green pass, ma scatta anche il piano dei controlli. 400 le persone che saranno impegnate quotidianamente, così ha stabilito il comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico. Super green pass necessario anche per viaggiare sui mezzi pubblici con controlli nelle stazioni più frequentate al momento della salita o della discesa dagli autobus grazie alla collaborazione di Busitalia. Controlli organizzati anche in collaborazione con la protezione civile e le associazioni dei carabinieri e della polizia di stato. 100 gli agenti e i militari impegnati in città, 300 quelli che lavoreranno nei comuni della provincia coordinati dai comandanti delle compagnie dei carabinieri. A Padova nel frattempo sabato pomeriggio tornano in piazza i No Green Pass con un corteo che partirà alle 15 da Piazza Sartori diretto in Prato della Valle. – Intervistati RAFFAELE GRASSI (Prefetto di Padova), ANTONIO SBORDONE (Questore di Padova) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(8xZ3To1BjwU)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria