14/12/2021 PADOVA – “Paolo Rossi, un ragazzo d’Oro”. Dal 21 dicembre al Centro Culturale San Gaetano di Padova una mostra celebrerà l’eroe del Mundial ’82 ad un anno dalla sua scomparsa || I suoi gol ai mondiali di Spagna ’82 lo resero un mito, la sua umanità un campione immortale dello sport. Ad un anno dalla scomparsa che lasciò un vuoto nel mondo del calcio il Veneto vuole celebrare Paolo Rossi. A Palazzo Ferro Fini è stata annunciata la mostra che gli renderà omaggio e che farà tappa in varie città. Si comincia da Padova dove dal 21 dicembre al centro culturale San Gaetano si aprirà la mostra “Paolo Rossi, un ragazzo d’oro”.Cimeli unici come il pallone e la scarpa d’oro, la mitica maglia numero 20 indossata nella semifinale con la Germania, ma anche foto e ricordi per scoprire la vita di Pablito fuori dal campo.Una delle ultime apparizioni di Rossi in pubblico fu proprio a Palazzo ferro Fini nel febbraio del 2020 poco prima della pandemia. Una regione con cui aveva un forte legame.La città di Padova è onorata di ospitare per prima la mostra dedicata all’eroe mundial ad accoglierla l’assessore allo sport Diego Bonavina, una passato anche lui da calciatore. – Intervistati LUCIANO SANDONA’ (Presidente Prima Commissione Regionale), ROBERTO CIAMBETTI (Presidente del Consiglio Regionale del Veneto), DIEGO BONAVINA (Assessore allo Sport del Comune di Padova) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(CcGQuNAlIgA)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria