14/12/2021 PADOVA – Sfratti: un importante protocollo è stato firmato in Prefettura a Padova per tentare di prevenirli, in accordo tra Comune, Ater, sindacati degli inquilini e quelli dei proprietari. || Casa in affitto: i numeri degli sfratti in provincia di Padova rimangono drammatici: 800, da luglio, le famiglie e le persone sole che entro l’anno dovranno lasciare casa. Buona parte degli sfratti è stata rinviata solo perché c’è stato il blocco Covid, così anche i piccoli proprietari sono in difficoltà. Prefettura, Comune di Padova, Ater, sindacati degli inquilini e dei piccoli proprietari hanno sottoscritto un protocollo che forse per la prima volta punta a prevenire gli sfratti causati da morosità incolpevole, grazie a uno specifico fondo di un milione e duecentomila euro di Governo, Regione, Comune di Padova e della Fondazione Cariparo. Un accordo che affronta il problema in tre direzioniUn protocollo che sembra aver dato soddisfazione anche ai piccoli proprietari immobiliari perché gli garantisce il recupero di una parte degli affitti arretrati, così da poter continuare a pagare tasse e spese condominiali di competenze sui loro immobili. – Intervistati MARTA NALIN (Assessora Politiche sociali Padova), SILVIO BARBIERO (Pres. Unione Piccolo Proprietari Immobiliari) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(11S6jSZ1_OA)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria