17/12/2021 ABANO TERME – Anche Abano Terme vieta i cortei no vax. Il sindaco e gli albergatori fanno fronte comune contro la manifestazione del Venetonogreenpass che alla fine è stata cancellata || Nemmeno Abano accoglie i nogreenpass. La notizia di un corteo per le strade del comune termale era rimbalazata sui canali social del movimento venetonogreepass “sabato pomeriggio tutti ad Abano in piazza del mercato e poi corteo” era stato annunciato. Il sindaco di Abano Federico Barbierato non ha perso tempo e ha cercato con ogni mezzo di impedire la manifestazione. Il primo cittadino con le categorie degli esercenti e degli albergatori termali al suo fianco è stato ricevuto in prefettura per un vertice che ha imposto delle restrizioni. Alla fine il movimento nogreepass ha desistito, non accettando una manifestazione statica ad Abano. Il sindaco è stato chiaro le manifestazioni no vax non sono gradite ad Abano, il territorio e il comparto terme sono stati messi a dura prova dalla pandemia e ora che mostrano i primi segnali di ripresa non può essere compromesso da eventi come le manifestazioni no vax che preoccupano cittadini e turisti.Visto il rifiuto di Abano al corteo, il movimento venetonogreenpass potrebbe tornare su suoi passi e riprovare con la manifestazione statica a Padova che sabato scorso non aveva raccolto il solito numero di adesioni, che ormai sono sempre meno. – Intervistati FEDERICO BARBIERATO (Sindaco di Abano Terme) (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(JxvTe7_Y0X8)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria