03/01/2022 LEGNARO – Ha trascorso le feste di Natale e Capodanno in carcere Walter Onichini, il commerciante di carni di Legnaro che sparò e ferì il ladro che era entrato in casa sua. La moglie Sara lo sente ogni giorno e ringrazia quanti sostengono la causa della loro famiglia attraverso la pagina facebook. || Ha passato il suo primo Natale e il primo Capodanno in carcere a Venezia Walter Onichini. La richiesta di grazia presentata al presidente Mattarella per ora è ferma. E’ pronta a inoltrare la richiesta di grazia anche al nuovo presidente della Repubblica e continua a difendere il marito Sara Scolaro che le motivazioni della sentenza della Corte di Cassazione che lo scorso settembre ha portato in carcere il marito per aver ferito un ladro albanese appena entrato in casa sua per rubare le ha lette ma non tutte. Attorno al marito è cresciuto affetto, racconta Sara Scolaro, che vede crescere di giorno in giorno i sostenitori della pagina facebook. Intanto i colloqui sono quotidiani, ma il Natale è stato difficile. – Intervistati SARA SCOLARO (Moglie di Walter Onichini) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(XspoOba7kOg)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria