03/01/2022 PADOVA – Continuano in tutti i punti tampone le lunghe code per eseguire il test. Allo Stadio Euganeo di Padova, la chiusura del cancello per raggiunto limite di persone, ha creato momenti di tensione. || Il limite massimo era stato raggiunto, i cancelli a mezzogiorno e mezzo si dovevano chiudere. Ma chi magari ha aspettato o è in ansia non ci sta e chiama la polizia. Nessuna tensione particolare, solo quella di un momento difficile con da un lato sanitari e addetti alla sicurezza allo stremo, dall’altro cittadini che la pazienza l’hanno esaurita. All’Euganeo è necessaria la prescrizione del medico, non c’è prenotazione. Attesa quindi per il risultato anche del test antigenico, con cittadini in coda alcuni con la febbre. Intanto la situazione a Padova resta critica. Quasi ventunomila i positivi, 1183 i nuovi casi in ventiquattr’ore. 276 le persone ricoverate negli ospedali, 51 delle quali in terapia intensiva. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(e5NTQbLyQEk)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria