Servizi TG Archivi - TELENORDEST | Medianordest https://telenordest.medianordest.it La televisione votata al grande sport sempre in diretta Fri, 27 May 2022 22:52:14 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.9.3 PADOVA | MINACCIATO CON LA PISTOLA, PARLA KINGSLEY: «NON HO MAI VISTO UNA COSA SIMILE» https://telenordest.medianordest.it/11352/padova-minacciato-con-la-pistola-parla-kingsley-non-ho-mai-visto-una-cosa-simile/ Fri, 27 May 2022 22:52:14 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11352/padova-minacciato-con-la-pistola-parla-kingsley-non-ho-mai-visto-una-cosa-simile/ 27/05/2022 PADOVA – Continua a far discutere il caso del ciclista minacciato con una pistola per un diverbio sulle strisce pedonali. Sentiamo le parole del giovane nigeriano || Dice di non aver avuto paura Kingsley, il 32enne nigeriano intimidito con una pistola all’arcella da una guardia giurata dopo un diverbio per un parcheggio sulle strisce …

L'articolo PADOVA | MINACCIATO CON LA PISTOLA, PARLA KINGSLEY: «NON HO MAI VISTO UNA COSA SIMILE» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 PADOVA – Continua a far discutere il caso del ciclista minacciato con una pistola per un diverbio sulle strisce pedonali. Sentiamo le parole del giovane nigeriano || Dice di non aver avuto paura Kingsley, il 32enne nigeriano intimidito con una pistola all’arcella da una guardia giurata dopo un diverbio per un parcheggio sulle strisce pedonali. Il vigilante secondo la sua ricostruzione non gli ha puntato la pistola ma gliel’ha mostrata con fare minaccioso.Kingsley vive in italia da 18 anni, lavora a Cadoneghe e ha 4 figli, mai avrebbe pensato di vedersi minacciato da una pistola.Ora il 32enne ha fatto denuncia ai carabinieri, sperando che venga fatta chiarezza su un gesto che lascia basiti. (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(oXnfZvx2S0Y)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | MINACCIATO CON LA PISTOLA, PARLA KINGSLEY: «NON HO MAI VISTO UNA COSA SIMILE» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
PADOVA | VIGILANTES CON LA PISTOLA, NEREO TISO: «NON HO AVUTO PAURA MA HO RISCHIATO» https://telenordest.medianordest.it/11350/padova-vigilantes-con-la-pistola-nereo-tiso-non-ho-avuto-paura-ma-ho-rischiato/ Fri, 27 May 2022 22:47:43 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11350/padova-vigilantes-con-la-pistola-nereo-tiso-non-ho-avuto-paura-ma-ho-rischiato/ 27/05/2022 PADOVA – Nereo Tiso, insegnante e consigliere comunale della città del Santo racconta gli attimi in cui si è trovato a mediare tra il ciclista nigeriano e la guardia giurata che ha mostrato la pistola, non ho avuto paura ci dice ma bisogna fare attenzione. || Ad intervenire e cercare di fare da pacere …

L'articolo PADOVA | VIGILANTES CON LA PISTOLA, NEREO TISO: «NON HO AVUTO PAURA MA HO RISCHIATO» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 PADOVA – Nereo Tiso, insegnante e consigliere comunale della città del Santo racconta gli attimi in cui si è trovato a mediare tra il ciclista nigeriano e la guardia giurata che ha mostrato la pistola, non ho avuto paura ci dice ma bisogna fare attenzione. || Ad intervenire e cercare di fare da pacere tra la guardia giurata e il ciclista nigeriano è intervenuto nereo Tiso, come si vede nel video che sta facendo discutere Padova.Il consigliere comunale ed insegnante padovano ha anche scritto alla ditta di sorveglianza per cui lavora la guardia giurata.Una lite che poteva degenerare, questa la sensazione a mente fredda dei testimoni. (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(Vfif4v99-zA)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | VIGILANTES CON LA PISTOLA, NEREO TISO: «NON HO AVUTO PAURA MA HO RISCHIATO» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
PADOVA | CASO DEL VIGILANTE CON LA PISTOLA, MARCATO: «CAUTI CON I GIUDIZI» https://telenordest.medianordest.it/11348/padova-caso-del-vigilante-con-la-pistola-marcato-cauti-con-i-giudizi/ Fri, 27 May 2022 22:42:41 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11348/padova-caso-del-vigilante-con-la-pistola-marcato-cauti-con-i-giudizi/ 27/05/2022 PADOVA – Attenzione ai giudizi troppo frettolosi, questo il monito dell’assessore Regionale Roberto Marcato riguardo alla vicenda che ha visto contrapporsi un 32enne nigeriano e una guardia giurata. || La vicenda che vede coinvolto il 32enne nigeriano Kingsley e la guardia giurata muove la politica. Anche l’assessore regionale Roberto Marcato, esponente di peso della …

L'articolo PADOVA | CASO DEL VIGILANTE CON LA PISTOLA, MARCATO: «CAUTI CON I GIUDIZI» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 PADOVA – Attenzione ai giudizi troppo frettolosi, questo il monito dell’assessore Regionale Roberto Marcato riguardo alla vicenda che ha visto contrapporsi un 32enne nigeriano e una guardia giurata. || La vicenda che vede coinvolto il 32enne nigeriano Kingsley e la guardia giurata muove la politica. Anche l’assessore regionale Roberto Marcato, esponente di peso della Lega veneta e padovana dice la sua, invitando tutti a non dare giudizi affrettati che potrebbero essere ribaltati. – Intervistati ROBERTO MARCATO (Ass. Regionale Attività Produttive Veneto) (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(MN7lAt4l8-w)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | CASO DEL VIGILANTE CON LA PISTOLA, MARCATO: «CAUTI CON I GIUDIZI» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
CHIOGGIA | POSITIVA ALLA COCAINA LA NEONATA DI 5 MESI: IL SINDACO: «SPERO GUARISCA PRESTO» https://telenordest.medianordest.it/11346/chioggia-positiva-alla-cocaina-la-neonata-di-5-mesi-il-sindaco-spero-guarisca-presto/ Fri, 27 May 2022 22:38:52 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11346/chioggia-positiva-alla-cocaina-la-neonata-di-5-mesi-il-sindaco-spero-guarisca-presto/ 27/05/2022 CHIOGGIA – Positiva alla cocaina: è questo l’esito del test sulla neonata di 5 mesi di Chioggia ricoverata da giorni in terapia intensiva a Padova. il saluto e gli auguri di una pronta guarigione da parte del sindaco Armelao || La bimba di 5 mesi di Chioggia e trasferita a Padova in terapia intensiva …

L'articolo CHIOGGIA | POSITIVA ALLA COCAINA LA NEONATA DI 5 MESI: IL SINDACO: «SPERO GUARISCA PRESTO» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 CHIOGGIA – Positiva alla cocaina: è questo l’esito del test sulla neonata di 5 mesi di Chioggia ricoverata da giorni in terapia intensiva a Padova. il saluto e gli auguri di una pronta guarigione da parte del sindaco Armelao || La bimba di 5 mesi di Chioggia e trasferita a Padova in terapia intensiva dallo scorso 9 maggio è risultata positiva alla cocaina: si ipotizza si sia trovata in un ambiente nel quale i genitori, oppure dei conoscenti, abbiano consumato la droga. “Famiglia attenzionata e seguita dai servizi sociali della città”, dice oggi il sindaco. La piccola, trasferita dall’ospedale di Chioggia a Padova per una emorragia cerebrale, presenta tracce dello stupefacente nei capelli e sulla pelle. Secondo i sanitari e dall’esito del test non deriverebbero da un’assunzione, bensì da un “contatto” esterno con la sostanza.  Sul corpicino della bimba inoltre sarebbero stati notati anche dei traumi Ciò che si vuole chiarire ora è se la neonata sia stata vittima o meno della sindrome del ‘baby shake’, ovvero lo scuotimento violento e continuo per farla smettere di piangere oppure se si sia trattato di una semplice disattenzione. La Procura di Venezia ha aperto un fascicolo, al momento senza ipotesi di reato e senza indagati. La speranza e gli auguri di un graduale ritorno alla normalità e di una pronta guarigione per la piccina da parte del sindaco Armelao – Intervistati MAURO ARMELAO (SINDACO DI CHIOGGIA) (Servizio di Annamaria Parisi)


videoid(TYH0cqfP8As)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo CHIOGGIA | POSITIVA ALLA COCAINA LA NEONATA DI 5 MESI: IL SINDACO: «SPERO GUARISCA PRESTO» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
SANT’URBANO | ‘LA MORTE DI MAURO GUERRA POTEVA ESSERE EVITATA’: LE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA https://telenordest.medianordest.it/11344/santurbano-la-morte-di-mauro-guerra-poteva-essere-evitata-le-motivazioni-della-sentenza/ Fri, 27 May 2022 22:29:52 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11344/santurbano-la-morte-di-mauro-guerra-poteva-essere-evitata-le-motivazioni-della-sentenza/ 27/05/2022 SANT’URBANO – Pubblicate le motivazioni che hanno portato alla condanna del carabiniere che sparò e uccise Mauro Guerra nel 2015 durante un trattamento sanitario obbligatorio || La morte di Mauro Guerra poteva essere evitata. A dirlo le motivazioni pubblicate dalla corte d’appello di Venezia che lo scorso febbraio ha ribaltato la sentenza di primo …

L'articolo SANT’URBANO | ‘LA MORTE DI MAURO GUERRA POTEVA ESSERE EVITATA’: LE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 SANT’URBANO – Pubblicate le motivazioni che hanno portato alla condanna del carabiniere che sparò e uccise Mauro Guerra nel 2015 durante un trattamento sanitario obbligatorio || La morte di Mauro Guerra poteva essere evitata. A dirlo le motivazioni pubblicate dalla corte d’appello di Venezia che lo scorso febbraio ha ribaltato la sentenza di primo grando condannando il maresciallo dei carabinieri che ha sparato al 33enne di Carmignano Sant’Urbano il 29 luglio del 2015 durante un trattamento sanitario obbligatorio. In secondo grando il carabiniere comandante della stazione di Carmignano Sant’Urbano è stato ritenuto responsabile di eccesso di legittima difesa mentre in primo grado era stato assolto. Quel 29 luglio di ormai 7 anni fa il carabiniere sparò a Mauro Guerra che stava colpendo un suo collega durante la fuga nei campi per evitare il tso. Nelle motivazioni delle sentenza di secondo grado i giudici spiegano che il maresciallo Pegoraro avrebbe potuto agire diversamente e non sparare a Guerra che a terra e mezzo ammanettato stava prendendo a pugni un appuntato. Dopo aver esploso i tre colpi in aria, il maresciallo – secondo i giudici – avrebbe potuto raggiungere alle spalle Mauro Guerra con altri colleghi e colpirlo con il calcio della pistola e così si sarabbe potuto evitare di colpirlo e ferirlo mortalmente. I giudici inoltre riconoscono che l’azione che ha portato alla morte del 33enne è stata fatta in base a delle percezioni dovute a delle supposizioni dei carabinieri e non dalla diretta osservazione dei fatti. La corte d’Appello ha condannato il maresciallo anche al pagamento di una provvisionale immediata di 80 mila euro a testa per i genitori di Mauro Guerra e di 50 mila euro a testa per la sorella e il fratello. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(FiM0_Q5YPOk)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo SANT’URBANO | ‘LA MORTE DI MAURO GUERRA POTEVA ESSERE EVITATA’: LE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
PADOVA | ELEZIONI AMMINISTRATIVE: GUERRA DEI SONDAGGI TRA GIORDANI E PEGHIN https://telenordest.medianordest.it/11342/padova-elezioni-amministrative-guerra-dei-sondaggi-tra-giordani-e-peghin/ Fri, 27 May 2022 22:15:29 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11342/padova-elezioni-amministrative-guerra-dei-sondaggi-tra-giordani-e-peghin/ 27/05/2022 PADOVA – Rush finale verso le elezioni amministrative padovane. I due principali sfidanti Sergio Giordani e Francesco Peghin pubblicano gli ultimi sondaggi. Ed è scontro sui numeri… || Due fotografie del voto completamente diverse, i due scenari di voto prospettati dai sondaggi divulgati nelle scorse ore da due dei nove candidati sindaco di Padova …

L'articolo PADOVA | ELEZIONI AMMINISTRATIVE: GUERRA DEI SONDAGGI TRA GIORDANI E PEGHIN proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 PADOVA – Rush finale verso le elezioni amministrative padovane. I due principali sfidanti Sergio Giordani e Francesco Peghin pubblicano gli ultimi sondaggi. Ed è scontro sui numeri… || Due fotografie del voto completamente diverse, i due scenari di voto prospettati dai sondaggi divulgati nelle scorse ore da due dei nove candidati sindaco di Padova sono diametralmenti opposti. I sondaggi si possono pubblicare fino a 15 giorni prima della chiamata alle urne e per questo Sergio Giordani e Francesco Peghin i due principali sfidanti si sono affrettati a diffondere le rilevazioni di differenti società.Il primo ad uscire con il sondaggio è stato Francesco Peghin che pubblica una rilevazione fatta da InTwig che ha sondato le due coalizioni centrodestra e centrosinistra e M5S. Lo stacco è minino la coalizione che sostiene Giordani viene data al 49,1% mentre il centrodestra al 47%. Un’incollaturs così il comitato di Peghin ha definito il distacco. Il sondaggio mostra che l’89% dei padovani promuove i programmi del candidato Peghin per i negozi di quartiere e il 65% condivide la sua idea di sostituire la terza linea del tram con bus elettrici. Poco dopo la diffusione di questo sondaggio anche il sindaco uscente giordani pubblica due rilevazioni. La prima realizzata da WinPoll società veronese che lo vede al 67,6% avanti di 40 punti percentuali rispetto allo sfidante del centrodestra e con tutti gli altri 7 candidati fermi tra l’1,4 e lo 0,2%. Il secondo sondaggio invece è stato realizzato da YouTrend agenzia di rilevazione che è anche consulente di Giordani che lo dà al 62,8% contro il 32,9 di Peghin. Quindi secondo queste rilevazioni non si prospetterebbe nemmono il ballottaggio, ma una vittoria al primo turno per il centrosinistra. Sul voto del 12 giugno però resta l’incognita dell’affluenza con tanti padovani che quel giorno potrebbero essere fuori città approfittando del ponte della festività di Sant’Antonio santo Patrono di Padova. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(OvIRAZe-pks)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | ELEZIONI AMMINISTRATIVE: GUERRA DEI SONDAGGI TRA GIORDANI E PEGHIN proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
PADOVA | PEGHIN: ‘I SONDAGGI? NON MI FIDO, SONO PROPAGANDA DEL PD’ https://telenordest.medianordest.it/11340/padova-peghin-i-sondaggi-non-mi-fido-sono-propaganda-del-pd/ Fri, 27 May 2022 22:00:18 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11340/padova-peghin-i-sondaggi-non-mi-fido-sono-propaganda-del-pd/ 27/05/2022 PADOVA – Come valutano i dati di questi sondaggi i candidati Francesco Peghin e Sergio Giordani? Sentiamo per primo lo sfidante del sindaco uscente. – Intervistati FRANCESCO PEGHIN (Candidato a sindaco di Padova) (Servizio di Guido Barbato) videoid(THz4NkDNWpo)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | PEGHIN: ‘I SONDAGGI? NON MI FIDO, SONO PROPAGANDA DEL PD’ proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 PADOVA – Come valutano i dati di questi sondaggi i candidati Francesco Peghin e Sergio Giordani? Sentiamo per primo lo sfidante del sindaco uscente. – Intervistati FRANCESCO PEGHIN (Candidato a sindaco di Padova) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(THz4NkDNWpo)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | PEGHIN: ‘I SONDAGGI? NON MI FIDO, SONO PROPAGANDA DEL PD’ proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
PADOVA | SONDAGGI, GIORDANI: ‘FORSE UTILI, MA NON TROPPO’ https://telenordest.medianordest.it/11338/padova-sondaggi-giordani-forse-utili-ma-non-troppo/ Fri, 27 May 2022 21:39:35 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11338/padova-sondaggi-giordani-forse-utili-ma-non-troppo/ 27/05/2022 PADOVA – Per Sergio Giordani, i sondaggi potranno in parte orientare il voto dei padovani, ma non più di tanto… – Intervistati SERGIO GIORDANI (Sindaco di Padova) (Servizio di Guido Barbato) videoid(-u2tv_U_T18)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | SONDAGGI, GIORDANI: ‘FORSE UTILI, MA NON TROPPO’ proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 PADOVA – Per Sergio Giordani, i sondaggi potranno in parte orientare il voto dei padovani, ma non più di tanto… – Intervistati SERGIO GIORDANI (Sindaco di Padova) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(-u2tv_U_T18)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | SONDAGGI, GIORDANI: ‘FORSE UTILI, MA NON TROPPO’ proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
PADOVA | POSTI DI LAVORO E FORMAZIONE: IL PD LANCIA LA PROPOSTA DI ORIENTAMENTO ATTIVO https://telenordest.medianordest.it/11336/padova-posti-di-lavoro-e-formazione-il-pd-lancia-la-proposta-di-orientamento-attivo/ Fri, 27 May 2022 21:18:09 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11336/padova-posti-di-lavoro-e-formazione-il-pd-lancia-la-proposta-di-orientamento-attivo/ 27/05/2022 PADOVA – Fermare l’emorragia di talenti, bloccare la dispersione scolastica e arginare il numero di giovani che non studiano e non lavorano. Sono gli obiettivi della proposta del Partito democratico del Veneto di revisione dell’orientamento scolastico. || Esperienze dirette fatte dagli studenti sia in ambito lavorativo che universitario utilizzando lo strumento dell’apprendistato e la …

L'articolo PADOVA | POSTI DI LAVORO E FORMAZIONE: IL PD LANCIA LA PROPOSTA DI ORIENTAMENTO ATTIVO proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 PADOVA – Fermare l’emorragia di talenti, bloccare la dispersione scolastica e arginare il numero di giovani che non studiano e non lavorano. Sono gli obiettivi della proposta del Partito democratico del Veneto di revisione dell’orientamento scolastico. || Esperienze dirette fatte dagli studenti sia in ambito lavorativo che universitario utilizzando lo strumento dell’apprendistato e la mobilità interregionale ricalcando su scala nazionale il modello del programma europeo Erasmus. Il partito democratico veneto lancia la sua proposta di orientamento attivo per rendere più efficace la scelta del percoso di studi e lavorativo dai ragazzi. Una proposta – quella dell’orientamento attivo – che parte dalla situazione attuale che vede le imprese venete alla ricerca manodopera, ma spesso si scontrano con la mancanza profili qualificati. Da qui la necessità di migliorare il percorso formativo dei giovani. Un tema che il pd vuole discutere in consiglio regionale.La proposta di orientamento attivo è rivolta anche al mondo universitario per arginare il numero crescenti di giovani che non studiano e non lavorano. – Intervistati ANDREA MARTELLA (Segretario Regionale Pd), VANESSA CAMANI (Consigliere Regionale Pd), LUIGI COPIELLO (Segretario Pd circolo di Schio) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(masTagi82is)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | POSTI DI LAVORO E FORMAZIONE: IL PD LANCIA LA PROPOSTA DI ORIENTAMENTO ATTIVO proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
PADOVA | PIAZZA INSURREZIONE, PELLIZZARI: «NON BASTA SERVE ANCHE LA PRANDINA» https://telenordest.medianordest.it/11334/padova-piazza-insurrezione-pellizzari-non-basta-serve-anche-la-prandina/ Fri, 27 May 2022 20:53:20 +0000 https://telenordest.medianordest.it/11334/padova-piazza-insurrezione-pellizzari-non-basta-serve-anche-la-prandina/ 27/05/2022 PADOVA – Tema dei parcheggi e della viabilità anima la campagna elettorale. Dopo il sit in degli ambientalisti il presidente di commercianti del centro spiega perchè piazza insurrezione non basta e serve anche un parcheggio da mille posti alla prandina – Intervistati MASSIMILIANO PELLIZZARI (Presidente Associazione Commercianti del Centro) (Servizio di Francesco Rataj) videoid(ABm1p8Pori4)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | PIAZZA INSURREZIONE, PELLIZZARI: «NON BASTA SERVE ANCHE LA PRANDINA» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>
27/05/2022 PADOVA – Tema dei parcheggi e della viabilità anima la campagna elettorale. Dopo il sit in degli ambientalisti il presidente di commercianti del centro spiega perchè piazza insurrezione non basta e serve anche un parcheggio da mille posti alla prandina – Intervistati MASSIMILIANO PELLIZZARI (Presidente Associazione Commercianti del Centro) (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(ABm1p8Pori4)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

L'articolo PADOVA | PIAZZA INSURREZIONE, PELLIZZARI: «NON BASTA SERVE ANCHE LA PRANDINA» proviene da TELENORDEST | Medianordest.

]]>